Il datacenter ecologico di Microsoft è sottomarino

I servizi che si basano sul cloud ci hanno semplificato enormemente la vita anche se purtroppo rischiano di complicarla al nostro pianeta: i data center che contengono i nostri dati consumano ogni giorno sempre più energia e chiaramente, scaldano.

Con Project Natick, Microsoft stupisce tutti spingendo i suoi datacenter in fondo al mare.

Possiamo esserti utili?

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi saperne di più? Non esitare a scriverci!

EMail   *
Nominativo/Azienda   *
Telefono
Messaggio   *
Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Commenta con Facebook