La Lead Generation è inutile!

A volte penso che fare campagne di lead generation con landing page ottimizzate e iscrizione a mailing list sia completamente inutile.

Se stai facendo lead generation, prima di insultarmi, lasciami spiegare perché. Quante lead ricevi dalle tue campagne? Spero molti, ma quanti si convertono in clienti? Pochi o nessuno? Ti sei domandato perché?

La tua agenzia ha curato il copy, preparato delle bellissime creatività, impostato una campagna sul pubblico giusto, che risponde e ti scrive per avere maggiori informazioni sui tuoi prodotti e servizi.

Le campagne di Lead Generation vanno seguite e devono avere risposta immediata da parte tua!

Che senso ha investire per essere visibili, comunicare al meglio se poi non rispondi subito?

Secondo una ricerca Drift del 2018 il 90% delle aziende fallisce nel compito di rispondere ad un lead in 5 minuti. Il 58%, addirittura, sembra non dare seguito completamente alle richieste dal web.

Educare i clienti alla risposta (o trovando un sistema per fornire risposte automatiche) potete acquisire clienti che altrimenti passeranno a chi è pronto a dedicar loro attenzione, indipendentemente (o quasi) da prezzo, brand positioning, landing page o copywriting.

Perché?

Perché c'è una differenza fondamentale tra quando rispondi e quando chiami tu. Nel primo caso stai dedicando attenzione, nel secondo la stai rubando esattamente come tutti i 10.000 call center che ci sfranzicano l'anima da mattina a sera.

Dimenticatevi della risposta standard "ti richiameremo in 24 ore". Se avete problemi strutturali a rispondere, cambiate struttura.

Oggi funziona come la apple, hai mai aperto un ticket?

Ti dicono "stai vicino al telefono, ti chiamiamo entro due minuti". E il telefono suona mentre stai ancora leggendo la parola DUE.

Attenzione.

Ne avevamo già parlato nella Palestra di LPE, lo avevi letto?

Possiamo esserti utili?

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi saperne di più? Non esitare a scriverci!

EMail   *
Nominativo/Azienda   *
Telefono
Messaggio   *
Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Commenta con Facebook