I migliori siti da cui scaricare font gratuiti

Siete alla ricerca del font adatto per un vostro progetto? Sul web esistono moltissimi siti da cui è possibile scaricare migliaia di font gratuiti. Da quelli semplici e minimali, passando per quelli più aggraziati, fino a quelli più famosi. Qualsiasi sia il vostro progetto troverete di sicuro il carattere che fa al caso vostro. Attenzione però nel caso dobbiate usare il font ad uso commerciale! I font sono creati da designer che spesso detengono il diritto d’autore sulle loro creazioni, assicuratevi quindi che il font che avete scelto sia utilizzabile gratuitamente. Se intendete utilizzare il font per un sito web, potrete ottenere il codice CSS già compilato del Web Font scelto. Per utilizzarlo basterà copiare e incollare il codice nel vostro foglio di stile. Avete dunque bisogno di fare un biglietto da visita, un volantino/manifesto, un biglietto d’auguri o dovete scegliere un font particolare per il vostro sito web? Sceglieteli e scaricateli gratuitamente dai migliori siti di font.

Font Squirrel

Questo sito mette a disposizione moltissimi font anche per uso commerciale gratuito. Le licenze di ogni singolo font sono indicate sotto ogni carattere tipografico e sono in tutto quattro:

  • Commercial desktop use: libera licenza per creare documenti e grafiche commerciali;
  • @font-face embedding: libera licenza di poter utilizzare il font all’interno del tuo sito utilizzando la proprietà CSS @font-face;
  • Ebooks and PDFs: libera licenza di utilizzare il font per creare Ebook o Pdf;
  • Applications: libera licenza di utilizzare il font in software e applicazioni.

Per scaricare un font basta cliccare sul pulsante azzurro “download” in basso a destra. Font Squirrel mette a disposizione un ottimo strumento che trovate nel menu alla voce “webfont generator”, per generare il codice CSS3 per l’integrazione del font nel vostro sito web. Utilizzando la modalità “expert” si può personalizzare il formato del font, l’interlinea, la protezione, lo stile del carattere e la lingua, il tipo di linguaggio CSS3 e togliere caratteri superflui per alleggerire ulteriormente il Web Font.

Visita fontsquirrel

Google Fonts

Google Fonts offre un ottimo motore di ricerca. I font sono categorizzati in famiglie o secondo una loro caratteristica grafica (Serif, Sans serif, Display, Handwritting, Monospace), inoltre si può scegliere lo spessore, l’inclinazione, la larghezza e il tipo di testo (Latin, Cyrillic, Greek…). Cliccando sui singoli font è possibile vedere il loro impatto sul caricamento della pagina nel caso vengano utilizzati su un sito web, alcune personalizzazioni e il codice HTML, CSS3 oppure Javascript per l’integrazione del font nel vostro sito web . Google Font permette anche di scegliere i font preferiti e di aggiungerli alla propria collezione personale, visibile nella colonna a sinistra. Oltre ciò fornisce utilissimi strumenti come le statistiche sull’utilizzo, una demo per provare i font e le informazioni sull’autore. Tutti i font di Google sono Web Fonts e possono essere usati anche per scopi commerciali, con Licenza Open Font,

Visita google fonts

Dafont

Dafont è organizzato in lunghe liste di categorie e sottocategorie, aiutando cosi l’utente nella ricerca. Per scaricare il font basta cliccare sul pulsante “scarica” a destra. Attenzione però al tipo di licenza d’uso, infatti in questo sito non tutti i font si possono utilizzare per scopi commerciali. La tipologia di licenza si trova sopra il tasto “scarica”. Su alcuni font troverete semplicemente scritto “gratis” mentre su altri “gratis per uso personale”. Per poter utilizzare i font a scopo commerciale bisogna acquistare il carattere oppure contattare l’autore. Rispetto agli altri siti non offre Web Fonts. Dafont permette inoltre agli autori di caricare il proprio font, previa registrazione.

Visita dafont

1001fonts

1001 fonts ha un vasto archivio di oltre 6.400 font. Come Dafont offre una buona organizzazione dei font. Particolarmente Interessanti le categorie decade (1920’s, 1930’s…), size (dimensione), yesteryear (in base al periodo storico). La ricerca non avviene solo per categoria ma anche per caratteristiche grafiche. Per scaricare il font basta cliccare a destra su “download”, prima però è meglio controllare il tipo di licenza. I font possono avere la licenza libera per scopi commerciali oppure possono essere usati solo per progetti personali. Si può inoltre creare un elenco di font preferiti registrandosi al sito.

Visita 1001fonts

The league of moveable type

Nasce nel 2009 per combattere il grande numero di font di bassa qualità presenti nel web. In questo sito non troverete font dozzinali ma solo font di qualità. I font presenti nel sito sono Web Fonts gratuiti e open source.

Visita the league of moveable type

Alessia Garraffa

Possiamo esserti utili?

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi saperne di più? Non esitare a scriverci!

EMail   *
Nominativo/Azienda   *
Telefono
Messaggio   *
Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Commenta con Facebook