Stock Photo: come trovare e scaricare bellissime immagini

Stock Photo: come trovare e scaricare bellissime immagini

Tutti sappiamo quanto una buona immagine possa determinare il successo di un post su un social network, oppure sulla pagina del tuo blog. Foto e testo di qualità sono un’accoppiata vincente.  Si tratta di attrarre l’attenzione per farci vedere, leggere, scegliere.

Emerge però subito il problema di base: dove recuperare le foto?

Esistono molti siti a pagamento dove è possibile con un abbonamento scaricare un certo numero di foto, altri dove l’acquisto è singolo specialmente perchè si tratta d’immagini di alta qualità, ma per fortuna esistono anche molti siti dove è possibile scaricare immagini gratuitamente.

Quali siti di stock foto gratuite scegliere

Tra i siti completamente gratuiti, mi sento di includere nell'elenco:

Pexels
Selezione d’immagini d’autore di forte impatto

Unsplash
Ottimo assortimento fotografico, aggiornato e ampliato costantemente

Pixabay
Vastissima scelta d’immagini, scaricabili gratis in vari formati

Gratisography
Proposta limitata d’immagini molto originali e talvolta provocatorie

Burst by shopify 
Ottima selezione di foto divise per temi, scaricabili in differenti risoluzioni

Kaboompics
Bella selezione d’immagini con possibilità di sceglierne l’orientamento

Picography
Immagini ad alta risoluzione di qualità

Ma come scegliere la foto “GIUSTA”?

Le immagini rafforzano quanto viene scritto nel web, completando ciò che stato letto con una particolare emozione che renderà quell’articolo indimenticabile per il lettore. Per questa ragione la scelta della foto da utilizzare è di fondamentale importanza. Parlare però di foto “giusta” è molto difficile perché le variabili in gioco sono molte.

Per esempio mentre stai scegliendo delle immagini è importante utilizzare una parola chiave adatta per effettuare la ricerca, ma non solo, tra le foto proposte bisognerà saper scegliere con una profonda attenzione, perchè attraverso le immagini si devono trasmettere emozioni.

Un esempio sul tema Personal Branding:

La prima immagine è estremamente motivazionale, mostra forza, quasi super poteri.

La seconda punta invece sull’unicità, ciò che ci distingue dagli alltri.

Stock Photo: come trovare e scaricare bellissime immagini

Non è possibile dire quale delle due sia quella più adatta, poichè dipende prima di tutto dal tipo di messaggio che vorremo trasmettere e l’immagine giocherà un ruolo importantissimo affinchè il nostro intento, il nostro messaggio arrivi a destinazione forte e chiaro.

Molti consigliano di evitare le foto troppo ritoccate o visibilmente finte, ma non sono d’accordo. Tutto dipende dal modo in cui l’immagine verrà utilizzata in relazione al testo. Infatti se per esempio stiamo parlando di come rendere più vivace e produttivo una divisione aziendale, mettere una foto “troppo” perfetta potrebbe essere a suo modo provocatorio. Inutile dire che foto spontanee e naturali hanno sicuramente un effetto più friendly e quindi possono in qualche modo ispirare più fiducia.

Non esistono regole fisse e chi le pone può parlare solo partendo dalla sua esperienza personale, quindi sperimentate, sperimentate, sperimentate. Ad esempio personalmente spesso utilizzo una tecnica “al contrario”: ho in mente l’argomento da sviluppare, scelgo l’immagine che sento più adatta a rappresentarlo e mi lascio ispirare da essa durante la stesura del testo. Vi garantisco che il risultato finale è sorprendente in termini di efficacia.

Il servizio fotografico: alternativa o integrazione

Realizzare un servizio fotografico per illustrare nel sito web un’azienda per esempio di tipo industriale, risulta essere sicuramente molto efficace, ma anche più costoso. Si tratta di scegliere inquadrature rappresentative e di qualità per trasmettere eccelenza e professionalità. Non tutte le aziende però hanno sufficiente budget per operazioni di questo genere. Un opzione possibile potrebbe essere di ridurre i numeri degli scatti ad hoc e integrare la parte visiva del sito con immagini gratis.

Sicuramente la riduzione degli scatti implica necessariamente un aumento della qualità e dell’impatto delle foto da realizzare, che dovranno essere esclusive, rappresentative e al tempo stesso illustrative, in un certo senso “parlare” al pubblico di destinazione.

Tornando al tema del mix tra servizio fotografico e stock foto, è importante tenere presente alcuni elementi:

  • Scegliere le stock foto in armonia con le foto del servizio
  • Fare un brief esaustivo ed efficace con il fotografo per trasmettere il mood delle foto da realizzare
  • Tenersi in contatto con l’agenzia per valutare sempre al meglio le immagini riguardo ai colori, taglio e dimensioni ottimali, in funzione del tema del sito che si sta realizzando.
  • Ultimo, ma non meno importante, avere ben chiaro cosa si vuole comunicare attraverso le foto scelte e realizzate.

Ma..il diritto d'autore che fine ha fatto?

Bisogna assolutamente tener presente che le immagini che utilizeremo potrebbero avere qualche limitazione d’uso riguardo appunto ai diritti d’autore.

Il diritto d’autore, spesso denominato Copyright rappresentato dal simbolo ©, è il diritto che consente all’autore di poter disporre in maniera esclusiva delle sue opere; è il diritto che gli consente di rivendicarne la paternità e di decidere se e quando pubblicarle; è il diritto che gli da la facoltà di opporsi ad ogni loro modifica, di autorizzarne l’utilizzo e di ricevere i relativi compensi.

Si tratta quindi di prestare molta attenzione alle foto che scegliamo e verificarne sempre la possibilità d’uso completo. Infatti per esempio su certi siti a pagamento hanno prezzi diversi in funzione del tipo e la durata di utilizzo. Altro elemento importante da verificare quindi soprattutto sui siti di stock foto è se la foto può essere utilizzata solo ad uso personale o anche per uso commerciale. In altri casi in cambio dell’utilizzo libero della fotografia, si chiede in cambio di citarne l’autore, la cosiddetta licenza Creative Common. Infine anche le foto ottenute da un fotografo saranno limitate nel tipo di utilizzo e la sua durata, quindi anche in questo caso è importante stabilire bene con il professionista tali condizioni d’uso.

Per un ulteriore approfondimento in proposito consiglio la visione dei video proposti dall’Associazione Nazionale Fotografi all’indirizzo http://www.fotografi.org/diritto.htm

In definitiva scegliere di utilizzare una foto piuttosto che un’altra oltre alle problematiche legali è anche e soprattutto un altro modo di comunicare e trasmettere un determinato servizio, prodotto, novità o informazione. Resta sempre valido il buon senso di non scegliere immagini chiaramente non utilizzabili o di dubbio gusto. La fotografia è un’arte attraverso la quale è possibile comunicare molto efficacemente, nel rispetto degli autori e del pubblico che leggerà.

Pensandoci bene grazie ai sempre più sofisticati smartphone e alle innumerevoli app di fotoritocco, perché non utilizzare le nostre foto, scattate proprio con l’intenzione ben definita di voler comunicare qualcosa a qualcuno e soprattutto sicuramente libere da qualsiasi diritto d’autore. Scatena la tua creatività, magari potresti anche ricavarne un guadagno, ma di questo ne parleremo in un prossimo articolo.

Possiamo esserti utili?

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi saperne di più? Non esitare a scriverci!

EMail   *
Nominativo/Azienda   *
Telefono
Messaggio   *
Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Commenta con Facebook